REGENI, «IL GOVERNO RICHIAMI L'EGITTO ALLE SUE RESPONSABILITà»

Le responsabilità vanno cercate al Cairo. Il sequestro, la tortura e l’uccisione di Giulio Regeni, il ricercatore dell’Università di Cambridge trovato morto nel 2016 in Egitto dopo nove giorni dalla sua scomparsa, «grava direttamente sugli apparati di sicurezza della Repubblica araba d’Egitto, e in particolare su ufficiali della National Security Agency (Nsa)». Così come i responsabili ...

Source: